Liberta di opinione

18 novembre 2019
Testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pensioni/ Baretta (Economia): salve fino a 2.000 euro al mese netti

E-mail Print PDF

Pensioni/ Baretta (Economia): salve fino a 2.000 euro al mese netti

Ormai è chiaro, un intervento sulle pensioni ci sarà. Ma la soglia è il vero giallo. Per la prima volta un esponente di primo piano del governo si sbilancia e dà dei numeri precisi. Il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta afferma ad Affaritaliani.it: "Chi guadagna fino a 2.000 euro netti di pensione al mese può stare assolutamente tranquillo"

Martedì, 19 agosto 2014 - 14:44:00

Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Fonte e Link: http://www.affaritaliani.it/economia/pensioni-intervista-cifra-tranquilli1908.html?refresh_ce

"Chi guadagna fino a 2.000 euro netti di pensione al mese può stare assolutamente tranquillo". Lo afferma ad Affaritaliani.itil sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta, intervistato in merito all'ipotesi di un prelievo di solidarietà sulle pensioni. Ma l'intervento si farà? "Al momento non è previsto. C'è una discussione aperta e che è stata introdotta ma in ogni caso quello di cui si discuteva erano le pensioni alte".

Ci sarà un prelievo di solidarietà sulle pensioni oppure no?
"Al momento non è previsto. C'è una discussione aperta e che è stata introdotta ma in ogni caso quello di cui si discuteva erano le pensioni alte e non le pensioni in generale".

Sotto quale cifra gli italiani possono stare tranquilli? Chi guadagna 2.000 euro può stare sereno?
"Penso proprio di sì. Quelle sono pensioni medio-basse".

Aspetti, ma 2.000 euro lordi o netti? Perché la gente fa confusione...
"In effetti bisognerebbe parlare di netto perché altrimenti 2.000 euro lordi significa 1.200 netti...".

Mettiamola così, chi guadagna 2.000 euro netti può stare tranquillo?
"Penso di sì".

Insomma, quindi chi guadagna 2.000 euro netti di pensi presumibilmente può stare tranquillo...
"Sì, certo. Anche senza presumibilmente".

Da quale cifra ci si comincia a preoccupare?
"Non c'è una cifra definita. E comunque non è l'argomento principale, che invece è la riforma del mercato del lavoro e non l'intervento sulle pensioni".

La manovra correttiva?
"Non ci sarà".

Un eventuale intervento sulle pensioni riguarderà sia il pubblico sia il privato?
"Al momento non c'è ancora nessuna ipotesi. E' prematuro parlarne".

Un miliardo pensate di recuperare?
"Non abbiamo ancora fatto calcoli in proposito"

Quando ci sarà l'eventuale intervento?
"Siccome non ne abbiamo ancora discusso non sono in grado di dirle quando. Si tratta di ipotesi emerse in questi giorni e non è ancora un'ipotesi di lavoro".

IL NOSTRO COMMENTO: Auguriamoci che il cd.  “prelievo di solidarietà sulle pensioni” si effettui su quelle  alte che sono una vera vergogna. Ma da quello che si evince dall’intervista apparirebbe che la soglia si intende fermarla  a  2.000 euro netti. Se così fosse – auguriamoci che non lo sia!  – sarebbe una “minchiata colossale.”  Un grosso boomerang che andrebbe a colpire per primo Renzi Matteo e poi i Ministri del Lavoro ecc.. La soglia  di 2.500 euro è considerata univocamente come reddito medio basso. Andare a colpire coloro i quali guadagnano di pensione da 2.000 a 2.500 euro sol perché sono più numerosi significa voler andare contro gli interessi dei lavoratori e colpire senza riguardo la classe medio bassa  che – fino ad oggi – ha sopportato il peso di queste assurde riforme succedutesi nel tempo dai vari Governi per restare nell’Euro. Non faccia Renzi lo stesso errore che ha fatto Monti Mario che ha tolto ai poveri per dare ai ricchi. (Leggi il mio articolo. Clicca qui) Ha tartassato la classe media ed il popolo lo ha punito. La classe media e medio bassa sono il volano dell’economia. Con 2.000 euro oggi non si vive bene. Il costo della vita – grazie agli errori dei politici – è notevolmente aumentato. Non potete fissare l’asticella sotto i 2.000 euro. Gli Italiani vi faranno a pezzi. Presidente Renzi!  Non dimentichi che gli Italiani gli hanno dato fiducia con oltre il 40% dei consensi non perchè Lei mettesse mano nelle pensioni con prelievi assurdi fino a 2.000 euro netti. Se proprio Vi siete ostinati col prelievo di solidarietà  fatelo partire almeno da 2.500 euro netti in su.  Il fatto che sono pochi coloro i quali guadagnano più del dovuto (da 3.500 a 15.000 euro – Voi compresi) non giustifica per niente che dobbiate mettere mano a quei “poveri Cristi”  che sopravvivono con  2.000 euro al mese sol perché sono più numerosi. Nel caso malaugurato che Voi doveste metter mano a prelievi sulle pensioni è augurabile che fissiate la durata di questi prelievi ( uno, due, tre anni) oppure avete intenzioni di farli a vita?  In tal caso aspettatevi migliaia di ricorsi. Non dimenticate che la Corte Costituzionale  si è già pronunziata in ordine alla legittimità di questi prelievi. 

Si ricordi, ancora, Presidente Renzi che le pensioni sono ferme dal tempo dei Faraoni: l’adeguamento al costo della vita e la conseguente rivalutazione l’avete forse dimenticata? Se Lei blocca la classe media e medio bassa, l’economia – si fa per dire! - quel poco che è rimasta -  spirerà definitivamente e gli ottanta euro che ha dato ai lavoratori finiranno nella cacca. Vuole questo Presidente? A proposito! Dimenticavo! I Sindacati che fanno? Dormono! Infine, Presidente ci togla una curiosità: ci dice cosa intende fare degli stipendi d'oro dei commessi del Parlamento! Pare che percepiscano 36.000 euro all'anno e quando si pensionano -  dopo 40 anni -  triplicano questo importo. Ancora, Presidente, quando si decide a togliere la scorta e le auto blu agli ex Ministri ed ex  Presidenti di Camera e Senato. Il Popolo Italiano non intende pagare a vita questa gente. Perchè ha la vista corta per questi Signori e lunga per quelli che percepiscono 2.000 euro che Lei intenderebbe sottoporre a prelievo?

Hits: 1298
Trackback(0)
Commenti (0)add comment

Scrivi commento
più piccolo | più grande

security image
Scrivi i caratteri mostrati


busy
Last Updated ( Mercoledì 20 Agosto 2014 16:18 )  

Il ritorno del Principe

web

Prove di ballo Standard classe "A2" Fernando & Vittoria

Guarda i miei video su Vimeo



I put videos I create on Vimeo. You can see my profile.

Statistiche

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi14
mod_vvisit_counterIeri747
mod_vvisit_counterQuesta settimana1558
mod_vvisit_counterQuesto mese13451
mod_vvisit_counterTotale2397098

Online: 8
IP: 3.92.92.168

Usiamo Cookie propri e di terze parti per garantire una corretta navigazione del sito web. Se continui a navigare accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni: privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information